0 0
Read Time:1 Minute, 56 Second

LuccaLife appoggia senza riserve la decisione dell’amministrazione Pardini, che ha disposto la sospensione della gara di appalto per l’installazione di ulteriori barriere lungo le iconiche Mura cittadine.

Il progetto era stato approvato dalla precedente amministrazione Tambellini appena due giorni prima del ballottaggio del 27 giugno per la carica di sindaco, poi vinto da Mario Pardini.

L’anomala tempistica della delibera firmata da Tambellini, con la prevista installazione di barriere per evitare cadute dalle mura, sommata alla unanime volontà della giunta Pardini di riconsiderare questo controverso progetto, ha indotto il consiglio comunale a richiedere un approfondimento della situazione e rivalutare la necessità dell’attuazione dei lavori. La relativa gara di appalto, il cui costo stimato per la città è di 590.000 euro, è quindi sospesa. Grazie al cielo. Le barriere, verrebbe da dire barricate, sulle Mura dovrebbero quanto meno far scattare le sanzioni della Sovrintendenza ai Beni Culturali.

L’amministrazione Pardini ha comunicato di non avere obblighi riguardo l’appalto dei lavori previsti dal progetto: la città mantiene infatti il diritto di intervenire in ogni momento, sia per rivedere o ridurre il numero delle barriere, sia per  annullare la gara di appalto senza il pagamento di penali.

Nelle prossime settimane, l’amministrazione esaminerà con cura la proposta progettuale e in particolare il significativo aumento delle barriere visive e architettoniche che essa prevede. In ogni caso,  per l’amministrazione sono essenziali sia il ripristino degli spalti, sia l’installazione di una nuova segnaletica multilingue che metta in guardia contro il pericolo di cadute e indichi le norme di sicurezza che i visitatori delle Mura saranno tenuti a rispettare.

La giunta comunale ha programmato un sopralluogo nei prossimi giorni, per verificare criticità e punti di forza del progetto voluto da Tambellini. Prendiamo atto con favore della disponibilità a gestire questa controversa vicenda.

Una decisione sarà presa solo dopo attenta disamina e sopralluoghi mirati sul monumento-simbolo di Lucca e dopo ulteriore discussione con i soggetti interessati a portare avanti il progetto. L’ufficio del sindaco assicura che si terrà conto delle esigenze cittadine in ogni loro aspetto.

Ci auguriamo sinceramente che alla fine prevalga la volontà di ripristinare le Mura al loro stato precedente l’ installazione delle attuali barriere, di pessima qualità estetica. Le Mura sono un monumento che merita rispetto.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Previous post IT RAINED!
Next post Concerto lirico a Celle